LA CONTAMINAZIONE DI CIÒ CHE MANGIAMO

Greenpeace sta combattendo da tempo per salvaguardare la flora e la fauna marini.

LEE MAS



Home

greenpeace_2Greenpeace è una celebre organizzazione non governativa il cui scopo è quello di aiutare a preservare l’ambiente che ci circonda, tutelando tutte le specie animali che lo popolano e i differenti ecosistemi che caratterizzano il pianeta Terra. L’organizzazione è formata da un’ampia rete di uffici a livello regionale e nazionale, in grado di lavorare da soli e in collaborazione con Greenpeace International. Questo rende la struttura organizzativa particolarmente efficiente, infatti Greenpeace International funge semplicemente da base per l’avvio e il coordinamento dei differenti programmi inerenti alle attività relative alle campagne portate avanti da Greenpeace.

Le differenti campagne sono finanziate attraverso gli sforzi portati avanti dagli uffici nazionali, i quali raccolgono fondi e donazioni attraverso il sostegno delle persone che reputano importante il lavoro sviluppato dell’organizzazione all’interno dei differenti Paesi. Ogni singolo ufficio nazionale è tenuto a devolvere il 18% delle entrate a sostegno di Greenpeace International per una migliore gestione di tutti i programmi e campagne.

Allo stesso tempo Greenpeace International finanzia le campagne a livello internazionale, e gestisce l’intera manutenzione della flotta di imbarcazioni, investe nel dipartimento di ricerca e sviluppo a livello scientifico e tecnologico, organizza e gestisce campagne internazionali specifiche dedicate a tematiche chiave in Paesi dove non esistono alternative tangibili all’aiuto offerto da Greenpeace, e allo stesso tempo aiuta finanziariamente tutti gli uffici di piccole dimensioni che non sono in grado di finanziarsi autonomamente.

Greenpeace si dedica alla salvaguardia degli oceani, tenendo sempre un occhio di riguardo per le problematiche legate al cambiamento climatico, in particolare nella zona artica, cerca di proporre soluzioni per risolvere gli attuali problemi ecologici, come la deforestazione in Amazzonia, Indonesia, Africa e in molte altre parti del mondo. Oltre a questo crea campagne di sensibilizzazione in riferimento alle problematiche legate agli organismi geneticamente modificati (OGM) e ai pericoli ad essi correlati.

Non manca inoltre un impegno profondo per la sensibilizzazione rispetto al nucleare e alla sua doverosa eliminazione come metodo di produzione energetica, la salvaguardia degli ecosistemi e degli ambienti di coltivazione in riferimento a pesticidi, diserbanti e sostanze chimiche in generale, e un grande impegno per la tutela delle risorse idriche ed ecologiche a livello planetario.

Copyright @ 2016, netstrike.it